domenica 28 febbraio 2016

NON VOGLIO PIU’ LASCIARE QUESTO POSTO

Una delle cose più difficili nella vita è quella di trovare amici veri. Quegli amici che sono cresciuti con te, che ti conoscono meglio di chiunque altro, quelli che nonostante tutto ti sono rimasti vicini. Per fortuna io posso dire di aver trovato quegli amici, sia quelli che ho conosciuto quando ero piccola, sia quelli che ho incontrato durante il mio percorso di vita. Sono arrivata in America sapendo che la mia famiglia e i miei amici erano in Italia e non avevo nessuna aspettativa nel trovarne altri. Nonostante la mia host family si prenda cura di me come se fossi una loro figlia, i veri mamma e papà restano comunque in Italia. Per quanto riguarda gli amici ne ho trovato uno vero, qui in America, con cui ho costruito un legame così forte da rendere la data di ritorno un brutto pensiero.
Grace è la persona più bella e spontanea che io abbia mai incontrato in tutta la mia vita. Ci conosciamo sin dal primo giorno di scuola e siamo sempre andate d'accordo, ma abbiamo legato quando in un periodo nel nostro gruppo c'era così tanto drama che abbiamo iniziato ad uscire da sole. Da quel periodo usciamo tutti i weekend insieme e molto spesso decidiamo di restare insieme dopo le lezioni. Più della metà delle persone a scuola hanno iniziato a pensare che mi fossi trasferita da lei dato che trascorriamo ogni giorno insieme. Andiamo al mall insieme, ceniamo insieme, facciamo la spesa insieme e andiamo a casa dell'altra un giorno si e anche l'altro. Parliamo spessissimo di incontrarci dopo l'esperienza, magari in Italia durante l'estate o un mio possibile ritorno qui in America.





















Da un paio di giorni abbiamo iniziato ad andare in palestra dopo scuola, in quanto più che vivere in America sembra che piano piano me la stia mangiando tutta. Il cibo qui è davvero grasso e anche se mangi frutta e verdura devi stare attento a cosa c'è dentro, tra medicina e salse e spezie varie, cosi facendo almeno un po di attività fisica riesco a ritornare in forma e a prepararmi per il Prom. 

Febbario, qui in Michigan, lo chiamano il mese degli snow days. Le temperature scendono così tanto che chiudono la scuola per la troppa neve ed il troppo freddo: se negli ultimi trenta giorni sono andata a scuola per due settimane è già tanto e btw la scuola è stata chiusa per altri cinque giorni in questa settimana. Ah l'America!

Finalmente sento di aver trovato un equilibrio con me stessa. Si mi manca la mia famiglia però qui sto bene e so che devo godermi ogni singolo momento perchè in un battito di ciglia quest'avventura volerà via senza mai tornare indietro, mentre la mia vita in Italia è lì pronta ad aspettarmi. Vivete, vivete alla giornata, non guardatevi mai indietro e non pentitevi di niente. La vita è una e bisogna godersela!!


Nessun commento:

Posta un commento